5a edizione – 23/26 gennaio 2020

Uno degli eventi più interessanti per il mio lavoro da “cool hunter”, ovvero ricercatrice di nuove mode, è sicuramente lo Showcase organizzato da Altaroma, che rappresenta un’importante vetrina della creatività italiana.

Questo considerevole evento, che si svolge due volte l’anno (una in inverno e una in estate), è una vera e propria esposizione di nuovi talenti e brand emergenti, che desiderano mostrare agli addetti ai lavori le proprie collezioni di abbigliamento e accessori.

Una chance di visibilità, per promuovere il design e la tradizione artigiana del Made in Italy, come eccellenza riconosciuta in tutto il mondo.

Ho visitato per la prima volta lo Showcase a gennaio 2019 quando il mio sito era ancora in fase di realizzazione. È stato a dir poco illuminante perché, avere la possibilità di vedere riuniti nello stesso luogo tanti brand così attraenti, è un’opportunità davvero unica.

È stato proprio in quella occasione che ho scoperto il brand di gioielli Cordien Bijoux, per il quale ho provato il raro colpo di fulmine. L’ho infatti inserito sul mio sito www.thewizardofshopping.com perché le sue collezioni hanno delle particolarità interessanti che lo caratterizzano, come le figure rappresentate con colori accesi e i materiali utilizzati.

Ma veniamo allo Showcase appena passato, quello di gennaio 2020.
Nonostante fossi pienamente consapevole del fatto che anche quest’anno avrei trovato tante eccellenze di cui parlare, ogni giorno di esposizione è stato una positiva scoperta.

Entrare nello spazio che ha ospitato l’evento, il Guido Reni District, e trovarsi faccia a faccia con chi realizza capi e accessori così creativi è sicuramente un’emozione unica. Ed è anche molto interessante poter parlare con i designer ad approfondire maggiormente la filosofia del brand.

Anche quest’anno insomma, posso ritenermi soddisfatta del mio lavoro da Wizardina, cacciatrice di stile, tendenze e curiosità. Sono infatti tornata davanti alla mia adorata tastiera con tante interessanti novità di cui prender nota ed ecco perchè, lo Showcase di Altaroma, è un’importante vetrina della creatività italiana.

Nelle prossime settimane valuterò le caratteristiche di ogni singolo brand scovato, per l’inserimento ufficiale su The Wizard of Shopping e per rendere ancora più ricca la mia vetrina virtuale di oggetti particolari e selezionati.

Ci tengo a citare alcuni dei marchi scoperti che ancora una volta hanno confermato quanto il nostro Paese sia una vera eccellenza in fatto di stile.
Sartoria 74, atelier specializzato nella creazione di eleganti smoking da donna. Michele Chiocciolini e le sue borse con disegni e simboli contemporanei.  Repainted beachwear, realizza capi con lycra rigenerata, dipinti con pattern unici e originali. Woobag, con le sue borse in legno morbido e flessibile come la pelle.  Susana Madrid, il brand delle scarpe innovative, esotiche ed esuberanti. Pescepazzo Taormina, che crea borse di paglia ricoperte in seta ed arricchite con piume di struzzo colorate. Moulage Margherita Cottafavi, con i suoi capi che godono di una combinazione perfetta di volume e design innovativo, con un tocco di lurex (che io amo!!!). Annalisa Caricato, e le sue borse che definirei tridimensionali grazie alle raffigurazioni sopra riportate, in grado di raccontare incantevoli storie. Joe Nephiscon le scarpe che rompono le regole grazie a colori audaci e dettagli stravaganti. Carolina Ravarini, creatrice di gioielli in grado di far emanare luce, bellezza e positività a chi li indossa. Virginia Severini, un marchio che celebra la borsa come inimitabile opera d’arte.

Con molti di questi sorprendenti prodotti non ho saputo resistere al richiamo della fotografia mentre li provavo…perché non c’è cosa più bella di poter rivedere come, qualcosa che ha colpito la nostra vista, prende vita quando s’indossa!